La distribuzione delle vincite durante i tornei di poker

Il poker è un gioco ben noto nei principali paesi per il suo carattere elitario. Riunisce sempre una folla impressionante grazie alla sua doppia posta in gioco. Al di là del suo carattere giocoso, può anche assumere un carattere lucrativo, il che lo rende ancora più eccitante. Ma essendo il poker un gioco di squadra, le vincite vanno divise tra i giocatori. Ma come si fa questa distribuzione?

Come calcolare le tue vincite durante un torneo di Poker

Il poker è uno dei giochi di carte più impegnativi della moda di oggi. Richiede una mente perspicace e abbastanza erudita. Anche se è popolare tra molte persone, pochissimi sono in grado di suonarlo. Il poker è giocato ad un livello molto alto. Questo va da sé finché ci sono interessi pecuniari in gioco. E' quindi indispensabile che ogni giocatore di poker abbia una buona conoscenza delle regole fondamentali del gioco. Queste regole includono come vengono calcolate le vincite.

Una partita a poker è prima di tutto un investimento. Il modo in cui vengono calcolate le vincite varia a seconda del tipo di gioco. I metodi non sono gli stessi, sia che si tratti di un torneo o di un cash-game. Le vincite in un torneo sono chiamate "ritorno dell'investimento". Quando vinci un importo pari alla tua scommessa, il tuo ritorno sull'investimento è del 100%. Se non vinci niente, il tuo ROI è -100%. La vincita è quindi espressa in percentuale della scommessa.

La chiave per la distribuzione delle vincite in un torneo di poker

La distribuzione delle vincite in un torneo di poker è un compito delicato. Si tratta di modalità che danno luogo a molte controversie. Indipendentemente dal metodo di calcolo, può succedere che alcuni giocatori non ricevano una quota. Ci sono diversi modi per distribuire le vincite in un torneo di poker a seconda del tipo di torneo. Quest'ultimo, dal canto suo, dipende dal numero di giocatori. Più giocatori ci sono, più grande è il tavolo. Può essere un torneo Multitable con centinaia di giocatori che giocano contemporaneamente o un torneo Site&Go. In quest'ultimo caso, il numero di giocatori è minore. Di solito ci sono circa dieci giocatori, ma in alcuni casi di Site&Go il numero di giocatori può variare da 2 a 30. In tutti i casi, la distribuzione delle vincite viene effettuata in base al numero di giocatori, al valore del ROI (ritorno sull'investimento) e talvolta anche ai paesi. Il tipo di torneo dipende dal numero di giocatori.

In generale, ci sono due tipi principali di distribuzione delle vincite. La più comune è la modalità fissa. Qui, la quota delle vincite di ogni giocatore è fissata in ordine decrescente di merito. Se in un torneo a dieci giocatori con un buy-in di 20 euro, la vincita totale sarà di 200 euro. Poi, nella distribuzione, il 50% delle vincite va al primo giocatore. Il 60% del secondo tempo va al secondo giocatore. Il restante 40% del secondo tempo va al terzo. Questo significa chiaramente che gli altri giocatori non ricevono alcuna parte del bottino. In altre parole, sono i perdenti del gioco.